Associazione Sanatan Dharma Babaji

Alta e bassa medianità

Alta e bassa medianità

Gen 7, 2017

SHRĪ MORYA

SHRĪ MORYA

“Sono dell’avviso, dopo circa sedici anni, ad oggi, di esperienze, approfondimenti e studi sull’argomento, che la vera medianità spirituale o alta medianità, ammettendone l’esistenza, costituisce un fenomeno assolutamente raro in quanto il medium, per mantenere questo contatto inalterato, in linea con ciò che sostiene lo yoga deve, come detto al capitolo precedente, purificare, quotidianamente, la sua personalità inferiore costituita dai tre corpi inferiori; mentale, emotivo ed eterico-fisico (in relazione alla concezione qui adottata di kosha o corpi alternativi vedere, oltre al primo capitolo di questa stessa sezione, anche la quinta sezione, in particolare il capitolo Materialismo hindū e gli “altri noi stessi”), per innalzarne la vibrazione spirituale sintonizzandola con la propria anima, così da mantenere un contatto con i piani superiori e quindi con entità elevate, come farebbe un asceta o un vero yogi, perché la medianità spirituale, qualora sia comprovata, è una missione divina e come tutte le missioni divine, richiede una purificazione costante, una ferma determinazione e soprattutto un totale abbandono in Dio e nel proprio maestro.”

Estratto della canalizzazione “Alta medianità e bassa medianità”, capitolo 4, prima sezione del libro L’amore e la fine dei tempi” di Giuseppe Montalbano (Jāriyama), disponibile in formato elettronico su Amazon Kindle Store, Google Play Book Store, Streetlib Store, Apple iBook Store, Bookrepublic. Disegno realizzato da Giuseppe Montalbano.

© Copyright. Tutti i diritti sono riservati.

 

Leave a Reply

CATEGORIE

English EN French FR German DE Italian IT Spanish ES