Associazione Sanatan Dharma Babaji

Sul falso guru. Channeling 9-12-2003

Sul falso guru. Channeling 9-12-2003

Gen 14, 2015

L’Entità canalizzata si è presentata con il nome: Yogānanda

 

Domanda: “Maestro, se un individuo con ingenuità si avvicina o è avvicinato da un falso Maestro, e questo lo inganna magari conquistando la sua fiducia raccontandogli qualcosa di veritiero, come può questo avere la giusta visione in questa situazione?”

Maestro: “Basta la parola più semplice e più importante: Amore. Quando non sentite Amore ma vi sembra di provarlo perché la situazione è idilliaca andatevene, ma quando sentirete l’Amore di Dio che vi pervade sedetevi e restate accanto a Lui. Il Suo Amore è unico e non può essere confuso con nient’altro. Ci sono situazioni in cui i discepoli di un Maestro stanno male a fare quello che Egli li dice di fare, ma se vincono la loro abituale, per un discepolo è abituale, pigrizia spirituale, essi andranno avanti. È solito accadere che un discepolo stia male quando il suo Maestro gli impone un compito, ma egli stesso si rende conto che sta più male se non assolverà alla questione o al lavoro da eseguire. Perciò vi dico, per voi che avete intrapreso questo lungo cammino, aprite gli occhi della vostra mente e del vostro Animo e non sbaglierete, ma confortate coloro che hanno sbagliato strada scioccamente e ingenuamente e diteli e raccontateli di come si può sbagliare, di come si può guarire, di come si percepisce l’Amore di Dio, così che essi non sbaglino mai più.

Om Namah Shivay”

Tratto dal libro “L’amore e la fine dei tempi” di Giuseppe Montalbano (Jāriyama), canalizzazione n. 10, capitolo 3, settima sezione, acquistabile in formato elettronico su Amazon Kindle Store, Google Play Book Store, Streetlib Store, Apple iBook Store.

© Copyright. Tutti i diritti sono riservati

beauty girl cry

 

Leave a Reply

CATEGORIE

English EN French FR German DE Italian IT Spanish ES